Timer da cucina

I timer da cucina sono utilissimi per interpretare alla lettera numerose ricette, ma anche per dare un tocco elegante all’ambiente. Ce ne sono in commercio diverse tipologie e modelli tra cui scegliere, e per prendere una decisione dobbiamo avere una conoscenza approfondita del prodotto. Informarsi al meglio è facile e veloce: basta proseguire nella lettura di questo articolo, o continuare qui.

La prima scelta che dobbiamo fare in questo caso è: meglio un modello analogico o uno digitale?

  Quelli analogici, detti anche meccanici, sono timer molto semplici da usare. Fanno leva su un sistema a molla, che consente di far ruotare la loro parte superiore. Questa, una volta che viene rilasciata, inizia a tornare indietro verso il punto di origine – in modo da rimettersi nella posizione iniziale.

  I timer digitali invece sono anche magnetici, e prevedono l’impostazione dei minuti necessari tramite degli appositi pulsanti. Sono quindi dotati di un magnete che ci permette di attaccarli al frigo, al microonde o ad altre superfici magnetiche.

Una volta che avremo scelto tra le due tipologie possiamo passare ai materiali di costruzione. Ce ne sono di vari, tra cui l’acciaio, la plastica e il PVC. In base alla materia con cui sono costruiti avremo timer più o meno resistenti, anche se in nessun caso si tratta di prodotto particolarmente fragili. Anche il colore è da prendersi in considerazione. Un prodotto molto colorato, magari con colori accesi e sgargianti, si riesce a individuare facilmente anche quando il piano su cui poggia non è particolarmente in ordine – e anzi è pieno di stoviglie, piatti, eccetera. Inoltre non sottovalutiamo la componente estetica: essendo un utensile che avremo sempre in giro per la cucina è bene che sia gradevole alla vista!

Per ultimo dobbiamo considerare il costo del prodotto. Essendo un articolo non così fondamentale in cucina è meglio optare per un modello economico, che richieda un investimento di pochi euro. C’è da dire però che questi prodotti non prevedono mai dei prezzi esagerati, e infatti questi non superano mai la decina di euro.

Se vuoi saperne di più su strumenti simili e non è possibile consultare questo sito internet: Top 3 Elettrodomestici e i timer da cucina.