Come tagliare la barba con l’uso del regolabarba.

Quando si usa il regolabarba essere a conoscenza di alcune dritte per poter usare bene questo apparecchio ed eseguire un buon taglio alla propria barba evitando un eventuale possibile utilizzo improprio. Sul sito www.guidaregolabarba.it è possibile consultare un’importante guida.

Come usare il regolabarba.

Per avere un taglio omogeneo di una barba corta, occorre se la barba è lunga vari centimetri, accorciarla usando un tagliacapelli oppure forbici da barbiere, bisognerà montare un pettine con misura di taglio a metà fra la lunghezza della barba ed il taglio che si vorrebbe avere se il risultato dovrà essere di 3 mm e la barba ha una lunghezza di 10 mm, è bene usare il pettine da 6 mm.

Sarà consigliabile fare delle passate veloci sul viso, eseguire una pulizia delle lame, montare poi un pettine della lunghezza che si desidera per il taglio finale, successivamente si potrà passare il regolabarba in senso opposto rispetto quello di crescita del pelo.
In seguito per un buon utilizzo del regolabarba occorrerà pulire le lame ed il pettine regolatore con la spazzolina.
Dopo aver sciacquato il viso sarà bene controllare la simmetria del taglio dinnanzi ad uno specchio illuminato bene per poi ripassare il regolabarba laddove il pelo è rimasto eccessivamente lungo.

Se invece si ha una barba corta e si vuole eseguire un taglio sagomato, dopo aver effettuato le medesime operazioni che sono necessarie per il taglio omogeneo, occorrerà continuare il lavoro per poter creare le geometrie volute.

Occorrerà passare il regolabarba senza pettine andando a sfoltire le zone che sono da tenere libere, quali collo, zigomi oppure guance se si volesse tenere un pizzetto. Per una definizione dei contorni occorrerà capovolgere il regolabarba e andare a procedere a tocchi piccoli, partendo dalla zona che dovrà rimanere in vista.

Per poter definire i contorni, occorrerà al fine di avere uno stacco netto, usare una lametta oppure un rasoio elettrico per poter eliminare completamente i peli, effettuare poi la pulizia delle lame.  Dopo aver sciacquato il viso, se il lavoro sarà completo, è consigliabile passare lozioni post-rasatura nelle zone trattate ed anche una crema idratante che farà certamente bene alla propria pelle.
Per sistemare invece, una barba lunga, occorrerà lavare la barba con l’uso dello shampoo e pettinarla, montare il pettine con la misura che si desidera, passare il tagliacapelli in senso opposto a quello di crescita della barba con una regolazione del pettine.

In seguito occorrerà pulire lame e pettine e sciacquare il viso e controllare il taglio effettuato.